Perchè creare un brand per la tua attività fisica

Perchè creare un brand per la tua attività fisica

Se ti faccio vedere questi loghi li riconosci?

adidas - clienti from digital
apple - clienti from digital
mcdonald's - clienti from digital

Ecco, potresti finire qui di leggere. Ma voglio condividere con te  alcuni spunti che possono aiutarti a creare un brand memorabile e riconoscibile.

Nessuno dei brand che hai appena visto ha avuto vita facile nel creare il proprio brand da zero.

Le domande che si sono fatti e che anche tu ti devi fare per assicurarti di posizionarti al meglio nella mente del tuo cliente ideale sono:

Se vuoi creare una connessione tra il tuo prodotto e il tuo pubblico, non puoi evitare di rispondere  a queste domande.

Che il tuo business sia solo un’idea e un’attività già presente sul mercato, avere un’idea chiara di come posizionarti in modo memorabile nella testa del tuo pubblico, ti permette di aumentare le tue possibilità di successo a lungo termine.

CREARE UN BRAND MEMORABILE E' LA TUA ARMA PRINCIPALE

Il tuo brand non è un semplice logo con delle immagini e colori.

“Il tuo brand è come le persone ti percepiscono in qualunque modo interagiscano con la tua attività. Sono le sensazioni che puoi controllare e anche quelle che non puoi.”

Ora, guardati allo specchio e pensa al tuo nome, alla tua identità, ai tuoi valori, alla tua reputazione e sii consapevole che tu stesso sei un brand. Il tuo nome, il tuo volto, il tuo stile, la tua comunicazione viene percepita in modo diverso dalle persone.

Le aziende fanno la stessa cosa. Usano nomi, colori, comunicazione per influenzare il modo in cui vengono percepiti, e questo crea la loro identità forte, distintiva e memorabile.

Quando vai a creare un brand, devi ricordarti di essere coerente e mantenere tale coerenza nella tua attività e per prima cosa devi decidere che aspetto avrà questa coerenza e che sensazioni andrà a suscitare.

CREARE UN BRAND IN 6 PASSAGGI

1. Studia il tuo pubblico ideale e la concorrenza

“Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare”

Se qualcuno ti chiedesse: Chi è il tuo pubblico ideale? Cosa risponderesti?

Se la risposta è tutti, sei completamente fuori strada.

Ogni attività fisica o online ha un suo pubblico ideale e naturale.

Ecco alcuni modi per farlo:

Mentre procedi nella ricerca prendi appunti su:

Avere un quadro ben chiaro su a chi rivolgerti e cosa offrirgli, ti permette di avere un vantaggio competitivo rispetto agli altri, e questo ti permette di distinguerti dalla concorrenza.

Ci sono due differenze che devi conoscere:

Il target di riferimento è un gruppo di persone che potenzialmente potrebbe essere interessato ai tuoi prodotti.

Il tuo cliente ideale, è una persona fittizia che viene creata sulla base di dati come interazione, pressupposti e comportamenti.

Come si effettua una ricerca per disegnare il tuo cliente ideale?

La forma più potente è creare un sondaggio, e far rispondere più persone possibili del tuo target per capire
comportamenti ed esigenze.

Cosa inserire nel sondaggio?

Principalmente devi fare una demografica:

Ecc… Le combinazioni sono diverse e dipende dal settore.

Disegnare il tuo cliente ideale ti permetterà di avere un quadro più specifico di chi potrebbe acquistare da te.

2. Scegli dove focalizzarti e qual’è la tua identità

Non puoi vendere tutto a tutti, specialmente all’inizio.

Focalizzati su un solo problema da risolvere e sii di ispirazione al tuo pubblico di riferimento per stimolare una attrazione verso la tua attività.

CREA LA TUA FRASE DI POSIZIONAMENTO

Ecco lo schema per creare un brand e posizionarti nella mente del tuo pubblico. Per chiunque ti chiederà cosa fa la tua attività dovrai avere la tua frase di posizionamento che la puoi creare attraverso questo schema:

Aiuto (chi) a fare (cosa) in modo che…(quale beneficio ottiene il tuo cliente ideale)

E poi continuare:

A differenza di (Concorrente), noi (trova elemento distintivo)

Questo essercizio serve per posizionarti nella testa del tuo potenziale cliente, ma serve anche a te per creare la tua coerenza e seguire una certa strada.

Esempio: Offriamo la creazione di siti ecommerce per attività fisiche aumentando le entrate dell’attività stessa. A differenza di altre agenzie web, noi siamo completamente orientati sul risultato, altrimenti l’investimento del piccolo imprenditore su di noi viene restituito.

La tua proposizione unica di vendita è la singola cosa che può fare la differenza nella tua attività. Trovala, respirala, nutriti di essa e falla diventare parte del tuo brand.

SE DOVESSI SCEGLIERE DELLE PAROLE DA ASSOCIARE AL TUO BRAND, QUALI SAREBBERO?

Un esercizio molto utile è trovare 3/5 aggettivi che rappresentino il tuo brand e che potrebbe rispondere a domande latenti del tuo pubblico target tipo:


Cosa potrei ottenene dal tuo brand?

Ecco alcuni aggettivi per ispirarti:

Semplice, bella, spiritosa, responsabile, divertente, sana, veloce, capricciosa,attiva, audace, professionale,coraggiosa, aziendale, sofisticata,ribelle, competente, efficiente, creativa, forte, bizzarra, arrabbiata,efficace, sexy,discreta, robusta, esclusiva,innovativa.

E se dovessi creare anche una metafora per il tuo brand?

Prendiamo per esempio Amazon. Quale metafora usa per descrivere il suo brand?

Amazon – Acquisti dalla A alla Z

Tutti noi conosciamo l’alfabeto e quindi questa metafora è stata efficace per acquisire oltre 300 milioni di clienti in tutto il mondo.

Apple quale metafora ha creato per diventare una delle aziende più famose al mondo?

Ha creato la mela morsicata, in modo da far percepire il frutto proibito. La maggior parte di noi vuole avere cose proibite o quasi. Forse è per questo che
ha oltre 900 milioni di clienti nel mondo.

E Cocacola?  Che ha legato molto fortemente il suo marchio alla freschezza in estate e alla figura di babbo natale in inverno?

Ora che hai visto questi esempi, ti metterai a creare la metafora per il tuo brand?

Be, me lo auguro per te!

3. Scegli il nome della tua attività

“Una rosa,con un qualsiasi altro nome, avrebbe lo stesso profumo. Ma una nike con un altro nome si vedrebbe molto meno in giro.”

Che cosa ci può essere di più bello e intimo del tuo nome? Pensa per un attimo al tuo nome. Con quella parolina verrai ricordato, odiato, sfidato, apprezzato, amato.

Il nome della tua attività è importante, perchè andrai a riempirlo di emozioni, sperando sempre positive, ma la realtà è che ci sarà chi odierà la tua attività e chi la amerà.

Nessuna attività piace a tutti. Può piacere a tanti, ma non a tutti. Ecco perchè dovrai concentrarti sempre sul tuo target di riferimento e il tuo cliente ideale.

Ecco alcune idee che possono aiutarti a creare il tuo nome ideale:

4. I colori e i font del brand

Se hai scelto il nome insieme alle sensazioni che vuoi iniettare nel tuo brand, adesso è il momento di scegliere i colori e dare del carattere a livello visivo.

Il tuo brand dovrà colpire soprattutto la vista e le sensazioni.

Questa grafica offre una panoramica di come alcuni brand usano nomi, colori, immagini e combinazioni per associare emozioni.

loghi brand - clienti from digital

Ti consiglio di cercare su google “psicologia dei colori”. Troverai spunti interessanti da usare per il tuo logo associato al brand.

Se cerchi ispirazione puoi usare Stylifyme, dove puoi digitare il nome del sito web preferito e ti usciranno palette di colore di quel brand e il loro font. Ti può aiutare tanto.

5. Scrivi il tuo slogan

Avere uno slogan breve e accattivante, permette al tuo brand di posizionarti in modo permanente nella testa del tuo pubblico.

Se ti dico alcuni nomi, li assocerai ad uno slogan:

Ti consiglio di provare il generatore di slogan pubblicitario di shopify per generare un pò di idee. Molto potente ed efficace.

Siamo arrivati alla progettazione del tuo logo. Se hai un’attività fisica, creare il logo è una delle cose più importanti dove ti devi fermare e progettare al meglio il volto che rappresenterà la tua attività.

Come dovrebbe essere il tuo logo ideale? Unico e facilmente identificabile. Qualcosa che rimanga impressa nella memoria del  tuo target di riferimento.

Quando si parla di progettare il tuo logo, devi considerare che si deve adattare in diverse dimensioni. Questo perchè, ti servirà nelle tue pagine
social, fino anche alla favicon che è molto importante farla vedere quando si aprirà il tuo sito.

Modella siti come shopify, amazon, apple e tanti altri siti e noterai come i loro loghi si adattano a diversi formati

Ecco alcuni esempi di loghi ben fatti dove potrai prendere ispirazione:

loghi brand - clienti from digital

Ricorda la lezione più importante:

Non basta creare un logo accattivante e uno slogan memorabile. Il logo e lo slogan associati al brand, devono rimanere coerenti
in tutto l’ecosistema dove il cliente interagisce con la tua attività.

Marketing, spedizioni, servizio clienti, packaging , devono far parte di un ecosistema ben funzionante e strutturato dove si crea un circolo di totale
dedizione alla soddisfazione del tuo cliente.

Dai il meglio di te stesso e sii sulla stessa lunghezza d’onda del tuo cliente. In questo modo, le possibilità che la tua attività resti nel mercato molto allungo, aumentano tantissimo, perchè anche in tempi di crisi se avrai fatto vivere un’esperienza gradevole al tuo cliente, sceglierà te.

Se hai un’attività fisica e vuoi creare un’estensione online efficace e funzionante, o semplicemente vuoi migliorare quella che già hai. CONTATTACI ORA

Vuoi aprire un tuo sito web dalle alte prestazioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.